Colle Search, il traduttore delle terre di mezzo!

web developer umbria

web designer umbriaScine, none, damme la petriola, te dò una rocciata giù le gambe, che te sei nuggita e via cantando. Ma perchè sulla dorsale Gualdo Tadino Nocera Umbra parlano cuscine? Cuscine che significa cuscino? Se uno arriva da Oxford e legge il bollettino che fanno al Grottino ci ha bisogno di un traduttore dei termini dialettali? Niente paura Umbriaway Consulting sensibile a tutte le forme di erudizione ha messo in moto un progetto di decriptazione semantica per tradurre i geroglifici di Champollion con un semplice tocco del mouse. Basta recarsi all’ indirizzo: https://www.umbriaway.eu/collesearch/ e digitare il termine delle terre di mezzo (Colle del resto si trova a metà strada tra Nocera e Gualdo a cavallo tra i CAP 06025 e 06023) da tradurre in presunto italiano e il gioco è fatto, al momento l’ufficio tecnico ha inserito solo lo scine, il none, marraccione e la famosa rocciata a scopo dimostrativo ma c’è da giurare che qualche simpatica storpiatura borderline dei parlanti locali, invidiata persino dall’ accademia della crusca, finirà presto vivisezionata nel DB Colle Search! Google Search ce spiccia casa quando c’è da imprimere qualche lieve storpiatura agli avverbi comuni ma non solo quelli! Al di là degli aspetti ironici che non mancano sarebbe interessante capire come nascono certe espressioni idilliache locali, non sarà stato mica Dante quando bazzicava per l’Umbria che ha seminato proseliti dotati linguisticamente rifacendo il verso a Gengis Kahn nelle steppe asiatiche solo per fagocitare l’incremento demografico in volgare?! Mah! Comunque se non sai che cosa indicano i parlanti locali con l’espressione “sei proprio un marraccione” don’t worry! Oggi c’è il traduttore universale delle terre di mezzo di Umbriaway Consulting, consultabile all’ indirizzo: https://www.umbriaway.eu/collesearch/ !

image_print

Be the first to comment

Leave a Reply