Ristorante Boschetto e l’eredità innovativa lasciata da Livia Fiaoni

ristorante il rosetoChi conosce il progetto Umbriaway sa bene che il portale tratta principalmente idee di valorizzazione turistica del territorio con uno sguardo ammiccante verso la nuova economia che attinge a solide realtà nate negli anni scorsi nel territorio che hanno tramandato nel tempo passione, tradizione e innovazione. In questo senso la redazione non poteva mancare dal sottolineare la figura di Livia Fiaoni, titolare del ristorante Boschetto, scomparsa un mese fa che ha lasciato un vuoto per chi vive tra Gualdo Tadino e Nocera Umbra. Nata come semplice trattoria nel tempo il locale gastronomico é diventato un riferimento importante per la zona, per appassionati cultori della buona cucina e per chi si apprestava (e si appresta ancora oggi) a celebrare il suo sposalizio, il suo battesimo o con un pò di cinismo anche eventi meno idilliaci come l’estinzione della foca monaca per esempio, ma sempre bisognosi di un buon accompagnamento a Tavola, ma al di là delle cronache che parlano di banchetti e cerimonie fatte da ristorante boschetto a noi interessa sottolineare l’aspetto se vogliamo un pò innovativo di quella famosa pasta bianca che ooggi é il piatto forte locale e che porta risonanza alla zona: certamente qualcosa che non aveva precedenti in anni sprovvisti di tecnologie altisonanti in grado di far circolare miriadi di informazioni su cucine e ricette top secret. Questa invenzione di Livia rimane ancora attuale e il modo migliore per testare la validità gastronomica citata é quella secondo ristorante Boschetto di andare a verificare dal vivo la portata di questa strepitosa pietenza creata, elaborata e perfezionata dalla compianta Livia. Il ristorante il Roseto si trova a Boschetto e puoi visionare e contattare la gestione visitando il sito internet del ristorante Roseto.




Idee Natale in Umbria e quella incursione nella grotta!

eccellenza umbra costacciaro

Attenzione la grotta che abbiamo in testa non é qualcosa di eretico e neanche quella di Betlemme stiamo parlando di una montagna che si trova sopra Sigillo che si chiama Monte Cucco che si presta a un ottima iniziativa nell’ ambito di idee Natale in Umbria. Certo che vivere lo spirito natalizio all’ interno di una grotta é qualcosa di straordinario e nel parco del Monte Cucco si é pensato anche a questo! Un albero alto quasi settemetri allestito con quasi duemila luci ma che follia é mai questa? Nessun colpo di testa dei gualdesi ma solo l’ennesima buona iniziativa per la valorizzazione delle risorse locali. Molti visitatori vorranno scendere nelle grotte durante il periodo natalizio e la festa di idee Natale in Umbria é stata predisposta! I visitatori potrannno prenotare la loro visita guidata di circa tre ore presso l’info Point di Costacciaro di via Valentini 31, oppure chiamare il numero 075.9171046 oppure collegandosi al sito di promozione turistica per l’iniziativa in oggetto che é www.grottamontecucco.umbria.it




Eccellenza umbra Isola e i botti di capodanno: come fare bum bum e vivere felici

valorizza_umbriawaySe abiutuato fin dalla notte dei tempi a fare i botti a capodanno e vuoi comprarti i tric e trac da far esplodere in mezzo alle scie chimiche insieme a eccellenza umbra Isola? Adesso lo puoi fare! Se il tuo problema é organizzare una festa da sogno che tu sia un privato, una azienda, una organizzazione politica che deve festeggiare non solo il natale e il capodanno ma anche una roboante affermazione alle votazioni sul referendum oggi sai dove devi andare e non lo diciamo in maniera ironica noi di eccellenza umbra isola. Ma iniziamo da capo perché forse la portata del messaggio comunicativo qui profusa sui portali di Umbriaway Consulting alias di eccellenza umbra isola non é stata realizzata come meriterebbe. Se vivi tra Gualdo Tadino e Nocera Umbra sicuramente conoscerai la zona industriale Casilini, lungo la via Flaminia a Nocera Umbra che é nell’ indotto un riferimento per acquisti legati ai fuochi e ai relativi festeggiamenti. A partire da oggi con apertura a tutti i festivi domenicali hai a disposizione la rivendita di fuochi di artificio più grande dell’ Umbria e quindi non ti resta che approfittarne! Per informazioni contattare i responsabili per gli acquisti dell’ azienda LA REGINA DEI FUOCHI DI ARTIFICIO al 339.8892161 e potrei richiedere tutte le informazioni che necessitano! Sempre nell’ ottica di valorizzazione delle risorse locali e delle aziende che operano sul territorio la redazione non può doverosamente che ricordare di fare festa si ma con il buon senso quindi usare ogni miracoloso ritrovato tecnologico e non che fa BUM BUM con moderatezza senza accoppare il cane del vicino. Festeggiare é d’obbligo e anche servirti a dei professionisti seri che sono focalizzati anche su questi temi legati alla sicurezza e all’ incolumità delle persone: per il tuo anno di svolta e il tuo cambiamento epocale scegli bene e con criterio: contatta LA REGINA DEI FUOCHI DI ARTIFICIO!




Assistenza software Nocera Umbra e il problema delle connessioni internet sul territorio umbro

Ma perché vedere sempre problemi dove di fatto ci sono solo opportunità di sviluppo chiede assistenza software Nocera Umbra. assistenza software nocera umbraVabbé può succedere che se abiti sul cucuzzolo della montagna sei completamente tagliato fuori dal mondo e che ti tocca essere il più sfigato degli sfigato senza le risorse del CERN e dei suoi protocolli www ma devi solo sapere che di fatto questo problema della sfiga cosmica che ti attanaglia esiste solo nella tua immaginazione malata perché oggi ci sono soluzioni pratiche e semplici per quid complessi legati alle infrastrutture wi-fi. Ma torniamo a bomba con assistenza software Nocera Umbra e facciamo un rapido riassunto delle puntate precedenti. Hai un problema di connessione nelle zone umbre in corrispondenza della fetta di territorio Gualdo Tadino Nocera Umbra e anche oltre? La DSL offerta da Telecom con la rete fissa non soddisfa le tue esigenze? Ebbene chiedi a un professionista che ti può aiutare e consigliare al meglio. In Umbria ce ne sono molti e tutti capaci di offrire le migliori soluzioni in funzione delle tue esigenze devi solo rivolgerti a negozi del tipo di ASSIST-TECH per esempio. La sede si trova in via flaminia 393 – 06023 Gualdo Tadino (PG) tel 333.3999720 info@assist-tech.it e parlanco con loro potrai capire se nella tua zona LINKEM piuttosto che EOLO piuttosto che la TECNO ADSL sono soluzioni che fanno al caso tuo, grazie al rilievo di tecnici che verranno a casa tua per fare un sopraluogo di fattibilità. Sicuramente EOLO é da prendere in considerazione per la sua velocità malgrado una difficoltà iniziale sulle tempistiche di installazione dovute a un raggruppamento locale di inizializzazione che serve i clienti in gruppo. LINKEM che sfodera come costo un 24 e 90 senza linea fissa potrebbe ostentare alcune problematiche di funzionamento in alcune aree per esempio o anche altri operatori ma per essere sicuro del tuo investimento devi sicuramente consultare dei professionisti come www.assist-tech.it che Umbriaway Consulting ha avuto modo di testare per la qualità dei loro servizi. Con un ora o due ore di installazione sarai subito messo in rete (a seconda dell’ orario potrebbero volerci uno o due tecnici nel caso di un ora di lavoro) usufruendo di tutto quello che di positivo una infrastruttura wi fi con la parabola che cattura le onde gravitazionali aliene da siderali oceani di ionosfera comporta: basta con le chiavette, basta con la linea fissa, basta con i limiti di traffico e soprattutto con costi convenienti e accessibili. ASSIST TECH si occupa anche di riparazione hardware, rivendita pc nuovi e usati, assistenza software oltre alla già citata iumpiantistica wi-fi con assistenza a domicilio. I prezzi variano rispetto al muro base dei 25 euro ma certamente con la stessa cifra EOLO in queste zone può sparare una maggiore velocità rispetto ai sette mega in download. Per essere sicuri sulle performances di queste tecnologie contattare direttamente il titolare Emanuele Marinelli che sapà coinsigliarti al meglio e offrirti lasoluzione più affidabile ed economica in termini di prestazioni, parola di assistenza software Nocera Umbra!




Seo off page Gaifana social bookmarking e rss trova le differenze

Seo off page GaifanaSeo off page Gaifana ricorda che per social bookmarking si intende quello spazio fisico dedicato in cui é possibile segnalare ad altri utenti i propri link preferiti. Questo conferisce enorme visiblità grazie all’ interesse condiviso su altri contatti, lo scopo é creare un nuovo spazio fisico che consentirà di creare traffico verso la nostra pagina web, un documento in più da mettere in circolazione nel sistema arterioso delle SERP. Non solo ma a volte alcuni social bookmarking consentono di votare le menzioni più interessanti e meritevoli consentendo di aumentare la propria popolarità in rete. La conseguenza di questa azione di sfruttamento dei SBM é che il bacino di utenza viene incrementato e la canalizzazione dei flussi portato verso il nostro sito con l’obiettivo strategico di portare acqua al nostro mulino ma anche alla temperatura di ebollizione. Poi con Seo off page Gaifana c’è anche da discutere sulla quantità di roba da propinare in rete: non é meglio ottimizzare il tempo dedicandosi a settori e utenti realmente interessati ai nostri contenuti? Certo che si! Ovviamente molto potenti risultano anche gli RSS in quanto consentono aggiornamenti costanti su argomenti specifici che non fanno altro che fidelizzare e dare autorevolezza alla nostra popolarità. C’è anche una casistica tecnica legata all’ utilità degli RSS perché alcune prove di laboratorio hanno constato che occorre pochissimo tempo ai contenuti di un blog se supportati e ben indicizzati da RSS, come dire una rondine non fa primavera, ma lo sfruttamento di tutte le risorse messe a nostra disposizione dal web ci consente di dare maggiore credibilità alla nostra presenza in rete. Aumentare la quantità di utenti che appartengono al nostro target grazie alla diffusione a macchia d’olio che questi “gadget” consentono é l’obiettivo di utilizzo segnalato da Seo off page Gaifana. RSS consentono poi una diversificazione di fruizione e una flessibilità specifica per creare un effetto a delta di fiume sulle aree web preposte. In uno dei prossimi articoli di Seo off page Gaifana prenderemo in considerazione una curiosa tecnica di caccia per approvvigionare la lead generation che ricordiamo ha una unica finalizzazione da attaccanti: la famosa conversione.




Seo off page Morano e la diffusione autorevole dei contenuti: canale video

Seo off page MoranoGoogle Universal Search attraverso una piccola immagine consente una ricerca efficace del canale video. Seo off page Morano fa subito mente locale sul fatto che la promozione di un sito e di contenuti web segue logiche diverse rispetto ai video che hanno bisogno di canali di amplificazione dedicati come you tube, vimeo e simili. Esistono tante tecniche diverse per valorizzare i video, posso sfruttare i social bookmark di interesse ad alta risonanza posso, fare delle pagine che rimandano via link al mio video su canale dedicato o su server, posso usare gli embed per fare seo performante che sono altamente apprezzati, posso linkare le pagine che linkano al video, cercare di pubblicare i video in tutte quelle aree che google considera importanti. Lo scopo é quello di espandere la propria religione il più possibile e di spingere l’impero di Gengis Kan oltre i confini del  conoscibile per arrivare là dove le SERP aamplificano…scherzi a parte rimane come tema di fondo quella di rafforzare il più possibile l’autorità del proprio brand e la propria autorevolezza non solo sfruttando il potenziale dei video, ma di tuttem le risorse che abbiamo a nostra disposizione precisa Seo off page Morano. E’ importante anche curare nei dettagli la parte di profilo indiretta che emerge dalla pubblicazione diretta, cosa che di fatto viene spesso trascurata. Sostanzialmente una azione di fidelizzazione passa anche per i video e non solo per l’adesione a newsletter o a blog e forum. Occorre incrementare il bacino d’utenza e conquistare fasce di mercato oceano blue, questo si può realizzare sempre aggiornando i contenuti ed emettendo con regolarità nuovi video che andranno sempre amplificati con la condivisione, parola di Seo off page Morano.




Web marketing Salmata, Google AdWords e i serpenti che iniettano un veleno a lunga scadenza con sacrifici lenti ma inesorabili

web-marketing-salmataWeb marketing Salmata affronta in questa sessione di allenamento la questione di AdWords. Nato nel 2000 é lo strumento principale del SEM, acronimo di Search Engine Marketing, nel 2012 grazie a questo strumento la casa madre ha fatturato quasi 43 miliardi di dollari. Si tratta di imparare a perfezionare campagne pubblicitarie digitali ad hoc, ricorda Web marketing Salmata. Cerchiamo di rispondere come web marketing Salmata alla domanda che cosa é la RETE DI RICERCA. Quando inseriamo la parola chiave o un termine in un motore come google sfruttiamo appunto quella che é la rete di ricerca. Cercando pizza a domicilio sotto la barra compariranno tutti i risultati pertinenti, con i link a vari siti web. I primi risultati in alto per un massimo di tre e laterali per un massimo di otto sono quelli relativi al SEM di Google AdWords. Sotto queste aree si parla di posizionamento organico ricorda Web Marketing Salmata. Come ricorda che la pubblicità a pagamento non può influenzare questa area ne consegue che é anche vero il contrario nelk senso che lavorando sul posizionamento organico nonj vado a influire sulle aree contrassegnate dal SEM di AdWords. Queste aree contraddistinguono appunto la rete di ricerca, il luogo dove web-marketing-salmataavvengono le ricerche delle chiavi cercate. Il SEM é anche composto da AdSense di Google e in questo caso si parla di RETE DYSPLAY. Questo permette ai proprietari di web marketing Salmata di affittare i loro spazi per coloro che cliccandoci sopra daranno modo al proprietario del sito di guadagnare una piccola percentuale mentre chi paga l’annuncio ovviamente medita un rientro dell’ investimento pubblicitario tramite le conversioni effettuate dall’ utente. Posso anche fare pubblicità sulla rete Display tramite You Tube, secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo, dove ho la possibilità di inserire banner o annunci di testo e anche di pubblicizzare video. Ma torniamo al tema quali vantaggi ho a usare AdWOrds piuttosto che FB ADS? La risposta sta nelle tre erre, 3R: Relevance, Reach and Return of Investment (ROI). La pertinenza in inglese Relevance é indicativa del fatto che il cliente cerca il tuo prodotto tramite un interesse verso ciò che hai da offrire nel modello a imbuto rovesciato. Per portata o reach si intende il bacino di utenza raggiunto che supera numeri a sei zeri. Nel 2012 in Italia parliamo di un flusso circa di 48 milioni di persone potenzialmente interessate ad acquisti di età variabile tra gli undici e i 74 anni. Poi se ci pensiamo bene abbiamo anche il vantaggio usando AdWords che dcecidiamo noi le modalità di pubblicazione, dove, come e quando pubblicare. Per ROI o ritorno di investimento si intende il controllo sulla spesa che fai ogni giorno per le tue campagne, cifre giornaliere che puoi mettere in pista con l’obiettivo di analizzare i dati di ritorno: clic ricevuti, località raggiunte, lingua e browser usato con lo scopo di ottimizzare e migliorare le campagne per massimizzare i costi, per l’appunto il tuo ritorno di investimento. Per quanto riguarda gli scacchi ci accingiamo come web Marketing Salmata ad analizzare i contenuti della Karpov – Velimirovic giocata a Skopje nel 1976, classificazione ECO E87. La domanda é ma Karpov che era un giocatore posizionale li faceva i sacrifici? Bé i campioni del mondo sfoderano un gioco completo conoscono tutto altrimenti sarebbero solo campioni del condominio. La partità finì alla mossa 67 dopo un sacrificio eseguito alla mossa 22: praticamente un morso letale dove il veleno entra in circolo lentamente, ma inesorabilmente, evidenzia web marketing Salmata!




Marketing digitale Nocera Umbra alle prese con una breve storia di Internet

Marketing digitale Nocera Umbra alle prese con una breve storia di Internet? Ma lo sanno tutti che negli anni sessanta il Ministero della difesa degli Stati Uniti d’America lavorava sul progetto ARPANET per stabilire una connessione tra computer cosa che avvenne nel 1969 quando vennero collegati 4 computer di 4 università americane distanti tra loro. Nel 1971 questi 4 computer divennero 23. Marketing digitale Nocera Umbra alle prese con una breve storia di Internet? Ma lo sanno tutti che nel 1973 il progetto divenne internazionale collegando Regno Unito e Norvegia e che nel 1990 il CERN sviluppa il protocollo che sostituisce ARPANET il www per l’appunto con la logica degli ipertesti. Marketing digitale Nocera Umbra alle prese con una breve storia di Internet? Ma lo sanno tutti che nel 1993 venne creato MOSAIC il primo browser della storia e che nel 1995 proprio in Sardegna venne introdotto il primo servizio di web mail e nacque grazie a Microsoft la prima versione di explorer. Velocemente si passò dai dieci milioni di computer collegati a metà anni novanta ai due milioni di connessioni dei primi anni duemila mentre oggi con una popolazione salita quasi a otto miliardi circa la metà é connessa a Internet. Marketing digitale Nocera Umbra alle prese con una breve storia di Internet? Ma se lo sanno tutti che nel 1978 venne spedita la prima mail pubblicitaria sotto il progetto Arpanet e che una pubblicità più pervasiva in rete iniziò a comparire solo inizio anni novanta (banner come se nonc i fosse un domani) dando luogo a una accellerazione tecnologica supersonica!marketing-digitale-nocera-umbra-1 Lo sanno tutti che nel 1998 GoTo.com diventata poi nel 2001 Yhaoo! mise in circolazione il primo motore di ricerca inedito! Lo sanno tutti che AdWords esplose come invenzione di Google negli anni duemila dopo che Page e il suo socio fondarono due anni prima il colosso. AdWords sfruttando lo stesso principio delle parole chiave ha fatturato nel 2012 quasi 43 miliardi di dollari raggiungendo milioni di utenti in tutto il mondo. Lo sanno tutti che il marketing tradizionale seppure non é stato annichilito dalla rete ha subito un contraccolpo notevole grazie all’ avvento della pubblicità display , dei search engine marketing, delle e-mail commerciali e dei soacial media marketing. Ma quali vantaggi ha la pubblicità digitale rispetto alle testate giornalistiche, radio, tv, cartelloni pubblicitari, locandine e volantini? Intanto non c’è bisogno che lo dica marketing digitale Nocera Umbra alle prese con una breve storia di Internet: l’accessibilità e i costi contenuti per esempio giocano un ruolo importante. Pubblicizzare un paio di scarpe rosse su famiglia cristiana non é detto che serva magari il cardinale se le cerca in Internet specificatamente con un modello a imbuto rovesciato: non sono io produttore che mi devo sbattere per trovare l’acquirente ma é l’acquirente che viene da me per comprare perché sono alto, biondo e con gli occhi azzurri. Con é Internet é molto più facile massimizzare l’investimento in quanto mi rivolgo a un target audience che ha degli interessi specifici nel mio settore. Ovviamente le due tipologie di marketing vanno mixate in una strategia vincente, per bilanciare il ROI con il conseguente incremento delle vendite é vitale pensare ad entrambe le azioni di amplificazione del BRAND un pò come quando Ken Shiro si strappa la camicia e inizia ad attirare il suo bacino di utenza mostrando alla controparte da sconfiggere le gloriose sette stelle di Hokuto portatrici di traffico, contatti e conseguentemente conversioni! Deve aver mostrato le sette stelle di Hokuto anche Polugajevsky contro Hort nel 1976 a Vinkovci quando con il nero decise di non riequilibrare le sorti materiali di un cambio e di iniziare un portentoso attacco da matto con materiale in meno sfruttando la sua supremazia sulle case bianche. Alla mossa 33 decide di giocare Dc2 incurante del fatto che un Alfiere bianco in f6 é da catturare! Valutando correttamente la posizione, come farebbe un digital marketer che gestisce con successo una campagna di AdWords, il nero vede la donna bianca in a3 completamente spiazzata e il settore ovest completamente sguarnito: questo gli consente di coordinare i suoi due unici pezzi per suonare melodie pure che sicuramente Hort in quell’ occasione non ha gradito.




Strategia Facebook Gualdo Tadino lo strano caso della francese consulting e Vaganian ceo dell’ azienda!

strategia-facebook-gualdo-tadinoSe giochi a scacchi e hai ambizione di diventare supergrandemaestrocaposupremodell’universoconeloupoltrei4000 sappi che sviluppare una cereta cultura di conoscenza sull’ argomento è quanto meno indispensabili, lo afferma strategia facebook Gualdo Tadino. Semplificando senza farla troppo lunga alla Fonzie significa che i classici li devi conoscere, e se non hai mai visto la Reshevsky – Vaganian una stupenda francese dovestrategia-facebook-gualdo-tadino il nero per adescare il re nemico che in apertura si posiziona in g3 credendo di aver raggiunto la pensione sacrifica anche l’anima per non dire cose sacrileghe. Strategia facebook Gualdo Tadino evidenzia come la francese tatticamente sia una stupenda difesa ma per esserne davvero convinti occorre andare a recuperare questa prestazione del nero avvenuta nel 1976 a Skopje. Si tratta di una miniatura in meno di trenta mosse che va inserita come cultura base per chi aspira superjedy spaziale. Fine della dissertazione scacchistica adesso andiamo ad analizzare il caso della francese consulting (non a caso fa notare strategia facebook Gualdo Tadino) dove siamo alle prese con una azienda che distribusice i suoi frullatori ai ristoranti con una filosofia business to business. La crescente focalizzazione dell’ azienda sul target consumer porta l’azienda a inventarsi un claim sonoramente roboante che recita: che persona sei se non frulli mai? Questo slogan che fa presa sul pubblico va amplificato tramite tutti gli strumenti a disposizione giornali tv radio per il marketing classico ma anche la parte di YT per la parte video digitale della rete con un approccio mixato. Il claim si presta a video divertenti dove le persone partecipando a un contest possono vincere dei frullatori spaziali! Quindi intrattenere e divertere come strategia facebook Gualdo Tadino ma non solo. E se volessimo prendere in giro il grande cinema e i generi cinematografici con scene drammatiche oppure hard boiled oppure thriller c on Jack Norris che rimane KO durante l’uso di un frullatore? Ricordate piccoli costi grandi risultati! Fai dei video brevi e graziosi che fanno sorridere questo é il segreto del graal! Il cxoncept visto qui ha avuto così tanta risonanza in rete che il titolare della francese consulting ha dovuto anche produrre video e magliette a tema. In uno dei prossimi articoli affronteremo la spinosa questione di come produrre fisicamente i nostri video senza pagare non parola di lupetti ma di strategia facebook Gualdo Tadino!




Strategie digitali Foligno e i backlink

strategie-digitali-folignoVolendo semplificare la SEO potremmo dire che più traffico riesco a convogliare verso il mio brand verso il mio logo verso la mia attività e il mio sito e più alzo il livello della mia link popularity, aumentare i backlink in sostanza. Certamente i contenuti della propria azienda on line sono molto importanti afferma strategie digitali Foligno ma questi potrebbero essere influenzati anche dalle attività dei social che stanno sempre di più diventando fattore determinante. Tecnicamente se io so come i motori di ricerca valutano i link so anche come sfruttare vantaggio per la mia azienda che habisogno di far crescere popolarità e brand. Quello che va chiarito subito, sottolinea strategie digitali Foligno, é che non tutti i link che arrivano e atterrano e planano sul mio sito sono uguali. Sempre di più la tendenza é quella di premiare ciò che reca un significativo vantaggio per l’utente, segnalare valide risorse é sempre gratificante per il webmaster desideroso di ascendere in SERP. Se questi link che arrivano dall’ esterno come dardi infuocati poi sono spontanei io sono a cavallo nel senso che la mia popolarità raggiunge da sola il punto di ebolizione e si alimenta con modalità autorigenerative nel senso che produco contenuti di qualità, aiuto le persone a risolvere magagne, le persone ritornano da me per evidenziare e valorizzare la qualità dei miei suggerimenti etc, etc. In questo senso strategie digitali Foligno ricorda che Google lavora sempre di più in questa direzione: premio chi non é artificioso e macchiavellico ma spontaneo e utilitaristico, ame verrebbe da aggiungere! La persistenza applicativa deve essere un fattore nel perseguimento di un risultato costante: non basta ricevere backlink oggi e domani ma anche dopodomani e tutto il mese successivo, con una progressione e una crescita costante. I mille link ricevuti due anni fa non é che vanno perduti ma sappiamo bene3 che uno dei fattori di successo nella seo é l’aggiornamento costante dei contenuti con il celebre motto che tutti i professionisti del seo conoscono bene, tormentone classico: the content is the kink! strategie digitali FolignoCostanetemente link spontanei devono arrivare sul mio sito, ma come fare? Semplice scrivendo al meglio sempre come se non ci fosse un domani ma mettendo dentro questi scritti cose concrete che servono a risolvere i problemi della vita reale senza troppa filosofia. In uno dei prossimi articoli di allenamento su uno dei tanti portali Umbriaway Consulting approfondiremo meglio questa idea sui contenuti per accrescere i backlink ma al momento concentriamoci sulla doppia valenza di strategie digitali Foligno con la tecnologia web legata agli scacchi agonistici giocati. Parliamo quindi della Rajcevic – Gipslis giocata in Yugoslavia nel 1975. A un certo punto il nero ispirato che ha una torre in c8 attaccata e in presa e anche un cavallo in h3 sospeso dà uno scacco in e3 di cavallo con posizione bianca totalmente sbracata e foto che ricorda quello di un abisso creato come nera fenditura dopo un terremoto. Strategie digitali Foligno conclude accennando solo vagamente che i contenuti sul web devono essere geniali nel senso di originali e piacevoli, devono essere aggiornati frequentemente, con fruibilità multitaskink anche con formati diversi e con ridistribuzione parziale o totale ma senza incappare nel rischio penalizzazione duplicazione.




Ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra e il TRUST DAMPENING quasi geniale come algoritmo al cranio di quel geniaccio di Planinc!

Ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra e il TRUST DAMPENINGPiù un documento si allontana per tematicità e pertinenza dalla pagina seme e più alta sarà la possibilità di trovare un documento contenente SPAM. Il TRUSTRANK che passa come valore dalla pagina uno alla pagina due é più alto di quello che passa dalla pagina 2 alla pagina tre. Ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra cercherà in questa sessione di allenamento di districare questa spinosa questione dell’ algoritmo e della sua formula segreta: più ci si allontana dalla pagina base e più il valore di TRUSTRANK diminuisce. Ok Ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra su questo argomento può sorvolare adesso affrontiamo la spinosa questione del TRUST SPLITTING che é un valore che salta fuori quando noi inseriamo dei link nelle nostre pagine che puntano ad altri siti.ottimizzazione-siti-colle Avere molti link in uscita o pochi fa una enorme differenza in termini di deduzione logica, sottolinea ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra basta usare il buon senso per capire che pochi link significa che quelli che sono citati però sono molto importanti per noi. Tanti link stanno a significare che non c’è qualità in quelle indicazioni e quindi il motore potrebbe considerare il tutto SPAM. Se digitiamo su un motore di ricerca una parola chiave di sicuro i primi venti siti che compaiono sono dotati anche di ottimo TrustRank ma ricordiamo come ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra che stiamo solo di un fattore che determina e influenza il posizionamento legato anche ad eventuali anomalie spam di link in uscita o cloni su directory come DMoz per esempio. E’ l’insieme delle parti che fa un totale e se consideriamo che il TrustRank non é misurabile graficamente non dobbiamo stupirci se anche l’argomento poi per quanto riguarda la SEO non occupa una posizione tolemaica nell’ affresco generale. Comunque se il TrustRank funziona perché non usarlo all’ inverso in modo da filtrare e penalizzare i siti nei risultati organici? Del resto le pagine spam linkano in prevalenza altre pagine di spam. Ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra ricorda quindi che prudenza non vorrà dire dare la precedenza ma che é molto importante fare attenzione a quello che linko e a quello che mi linka. Del resto un link da una comunità autorevole se non é in TEMA vale poco per questo la partecipazione ai blog e ai forum deve essere finalizzata a inserire link di segnalazione e condivisione di rimando che siano pertinenti con le questioni affrontate. In una delle prossime sessioni di allenamento su uno dei tanti portali Umbriaway Consulting parleremo di altri motori di ricerca mentre adesso ricordiamo per quanto riguarda la strategia un capolavoro di Planinc Hastings 1974/75 giocata di nero contro Vaganian che quel giorno deve aver subito una bella cicatrice e anche un bel tatuaggio. A un certo punto Planinc alla mossa 19 tira fuori un …Af5 che lascia interdetti e per fortuna non interisti: il bianco viene costretto a mangiare una torre in a8 e il nero allora trama uno schema di matto basato su una soffocazione ad angolo tra alfiere e cavallo che culmina con un sacrificio di donna per adescare la donna nemica fuori dal controllo della casa b3. Insomma un capolavoro alla Monet una roba dove ottimizzazione siti web Colle di Nocera Umbra può solo applaudire e ammiccare di gratitudine!