Ristorante Boschetto e l’eredità innovativa lasciata da Livia Fiaoni

ristorante il roseto

ristorante il rosetoChi conosce il progetto Umbriaway sa bene che il portale tratta principalmente idee di valorizzazione turistica del territorio con uno sguardo ammiccante verso la nuova economia che attinge a solide realtà nate negli anni scorsi nel territorio che hanno tramandato nel tempo passione, tradizione e innovazione. In questo senso la redazione non poteva mancare dal sottolineare la figura di Livia Fiaoni, titolare del ristorante Boschetto, scomparsa un mese fa che ha lasciato un vuoto per chi vive tra Gualdo Tadino e Nocera Umbra. Nata come semplice trattoria nel tempo il locale gastronomico é diventato un riferimento importante per la zona, per appassionati cultori della buona cucina e per chi si apprestava (e si appresta ancora oggi) a celebrare il suo sposalizio, il suo battesimo o con un pò di cinismo anche eventi meno idilliaci come l’estinzione della foca monaca per esempio, ma sempre bisognosi di un buon accompagnamento a Tavola, ma al di là delle cronache che parlano di banchetti e cerimonie fatte da ristorante boschetto a noi interessa sottolineare l’aspetto se vogliamo un pò innovativo di quella famosa pasta bianca che ooggi é il piatto forte locale e che porta risonanza alla zona: certamente qualcosa che non aveva precedenti in anni sprovvisti di tecnologie altisonanti in grado di far circolare miriadi di informazioni su cucine e ricette top secret. Questa invenzione di Livia rimane ancora attuale e il modo migliore per testare la validità gastronomica citata é quella secondo ristorante Boschetto di andare a verificare dal vivo la portata di questa strepitosa pietenza creata, elaborata e perfezionata dalla compianta Livia. Il ristorante il Roseto si trova a Boschetto e puoi visionare e contattare la gestione visitando il sito internet del ristorante Roseto.

image_print

Be the first to comment

Leave a Reply