Memorie dei Migranti un concorso video a Gualdo Tadino Museo dell’ Emigrazione

consulenza UmbriaIl museo dell’ emigrazione Pietro Conti si trova a Palazzo del Podestà e Torre Civica in piazza Soprammuro 06023 Gualdo Tadino PG Tel/fax 075 9142445 email: info@emigrazione.it, sito internet www.emigrazione.it.  In collaborazione con la RAI bandisce un concorso per la migliore testimonianza video sul tema dell’ emigrazione italiana all’ estero. Lo scopo dell’ iniziativa é quello di favorire il recupero e la sensibilizzazione della memoria storica dell’ emigrazione italiana dalla fine dell’ ottocento ai giorni nostri, nonché di favorire una attività di ricerca e di studio sugli aspetti storici, sociali ed economici legati all’ esodo. I video dovranno essere diretti ad illustrare il fenomeno migratorio attraverso storie individuali o famigliari o comunitarie considerando la possibilità di muoversi all’ interno di un tema variegato e ricco di sfaccettature (i motivi della partenza, viaggio, lavori emigrazione femminile, comunità all’ estero, integrazione, scontri e incontri culturali, il ritorno ed altro). Il concorso prevede l’ideazione e la produzione di un audiovisivo che tragga spunto dalla tematica migratoria italiana, il cortometraggio può essere svilupato a scelta tra i seguenti formati video: inchiesta reportage o documentario oppure finction o docufinction. C’é tempo fino al 31 gennaio per consegnare le opere presso il museo regionale dell’ emigrazione Pietro Conti e la premiazione avverrà venerdì 31 marzo 2017 con la proiezione dei tre video vincitori, ognuno per ciascuna sezione: scuole, master e andati in onda. Montepremi 1500 euro.

image_print

Be the first to comment

Leave a Reply