Castello di Colle di Nocera Umbra e il sito web i luoghi del silenzio.

castello di ColleMa il progetto Castrum Collis per la valorizzazione locale e il recupero delle identità storiche nella zona tra i CAP 06025 e 06030 va avanti o si é incagliato? Per la verità ci pensa la rete a valorizzare il territorio, tra le tante piacevoli scoperte fatte da Umbriaway Consulting vi é quella del sito progetto i luoghi del silenzio che fornisce un interessante documentazione inedita: http://www.iluoghidelsilenzio.it/castello-di-colle-nocera-umbra-pg/. Ora al di là del castello di Colle non possiamo che spendere parole positive su questo sito progetto firmato Raimondo Fugnoli al quale vanno entusiastici complimenti per il lavoro organizzativo svolto per valorizzare la storia dei luoghi umbri ma non solo. Scrive Raimondo Fugnoli sul sito i luoghi del silenzio, http://www.iluoghidelsilenzio.it/chi-siamo/: “la mia speranza è di poter dare il mio umile contributo alla conservazione lanciando una sfida attraverso la conoscenza”. Direi che per il nostro portale che esalta il claim risorse da scoprire e valorizzare l’obiettivo proposto non é assolutamente fuori portata ma realizzabile! Fugnoli ha strutturato un lavoro su castelli, chiese, abbazie ed eremi suddiviso per regioni, anche sconfinando in zone limitrofe come le Marche. luoghi _silenzio1Veramente notevole la mole di informazioni trattate, non solo sul castello di Colle di Nocera Umbra, che formano un plasma conoscitivo che copre vaste regioni dell’ entroterra Italia centrale, assolutamente da visitare per abbeverarsi e cogliere quell’ ideale di salvaguardia e di tutela dei beni locali che portano con se una ricchezza inesauribile di prana vitale, complimenti ancora all’ autore del sito i Luoghi del silenzio e anche all’ articolo dedicato al Castello di Colle di Nocera Umbra!