Jules Verne e l’isola misteriosa insegnamenti inediti di macroeconomia etica e solidale

Umbriaway Consulting é da sempre attenta ai temi dello sviluppo e della formazione e soprattutto all’ idea di superamento dei propri limiti alla ricerca della performances ottimale a livello individuale e di azienda, ma se da un lato c’è tanta roba buona in giro, con professionisti in gamba e preparati che possono fornire ottime soluzioni per risolvere problemi di qualsiasi tipo, per dare credito al concetto di antimateria dobbiamo dire che contemporaneamente il mercato offre anche tanta fuffa. Ci riferiamo in particolare a tutti quei veggenti, visionari, coach, mental coach e novelli nostradamus armati di pendolino o senza che durante la presentazione della loro immagine finalizzata a vendere i loro servizi di prestidigitazione ad effetto tirano fuori a un certo punto le fatidiche frasi da fuoco di artificio:

durante i miei viaggi in America mi sono reso conto che…
sono andato a studiare le migliori tecniche di marketing in America e poi sono rientrato in Italia per consegnare queste inedite conoscenze a voi…avevo 75 mila euro di debiti ma anziché curarmi di risanare il bilancio sono andato a studiare le migliori tecniche di comunicazione in America dove vengono gestite le migliori società di valorizzazione del BRAND….

A seguire tutti questi personaggi che fanno grossi danni a discipline che avevano e hanno un fondamento importante nelle neuroscienze e banalizzano anche dottrine che un tempo avevano una importanza scientifica che oggi non hanno più grazie al loro mercanteggiare cialtronesco c’è da rimanere brasati e non basiti per metterla sull’ ironico ma attenzione a non rimanere rasati e a bersi sempre passivamente tutte le strozzate che in maniera meccanica vengono ripetute e propinate senza nessun filtro etico e morale da questi pseudofuffarolidallostile80eurosevotime: é palesemente evidente che l’aspirante Cagliostro che vuole avere migliaia di seguaci che seguono il suo verbo e la sua evangelizzazione dice qualcosa che ripete freddamente a pappagallo dopo averlo sentito decine e decine di volte dai suoi simili di corporazione sperando forse che utente medio non sposti le sue conoscenze un pochino più in là dell’orticello che li vede un po’ creduloni e grillini per usare una espressione da riduzionismo becero e volgare che caratterizza il populismo in oggetto. Basta uscire invece dai confini coglioneschi che vengono attribuiti alla categoria per capire i rischi collegati a queste sciorinate radioattive evangeliche da questi NUOVI GURU della formazione umanistica e messianica che ti fanno guadagnare più soldi con il sistema ricco subito con il glicinefuffasterolo in compresse, preti che evidentemente hanno una grave lacuna nel loro curriculum che forse difettano un pò di trasparenza. Se avessero letto un libro più sacro del vangelo e cioé l’isola misteriosa di Jules Verne forse certe manifestazioni comunicative ed effusioni finalizzate a rendere tutto ammiccante al fulmicotone sarebbe privo di strafalcioni. Ora anche i grillini più beceri e NON sono abituati a comparare e confrontare i dati per fare il matching tra le varie fonti e fare parallelismi logici basati sul buon senso, non si può sempre credere alla strega con la scopa che disegna scie chimiche nel cielo. Basta! Eppure i vari pinko e pallino & soci insistono: dopo un viaggio in America ho capito che! Tornato dall’America il mio buco in bilancio é stato risanato velocemente grazie alle conoscenze acquisite in stage con le amiche di Clinton! Ho iniziato a offrire performances efficaci solo dopo un mio viaggio in America! Ma che birillo ha sta America di così avanzato e civile e ultraperformante da diventare tolomeicamente il centro dell’ universo? Il nulla! Vendono armi e ancora hanno problemi tra strisce bianche e strisce nere neanche uno avesse a che fare con la Juventus. Gli americani sono proprio l’ultimo modello performante da prendere come riferimento se si ha a cuore uno sviluppo armonico umanistico e non uno sviluppo in stile globalizzazione pozzanghera baumaniana. Allora aspiranti Cagliostro de che stemo a parla eh? Se non viene perseguito un ideale di economia etica difficilmente si verrà a capo del rebus insito nella matrice matrixiana del nostro tessuto economico. Vuoi esplodere con risultati performanti? Continua a seguire questi luminari che ogni tanto liberano qualche perla di saggezza che non stanno in piedi e che a te sembrano tanto credibili. Fidati di loro e magari scoprirai che altrettanto velocemente con i loro metodi dopo aver seguito i loro corsi costosi potrai crearti da solo quel buco in bilancio da 150 mila euro, come fuffa qualcuno in video pubblici di cui farsi vanto. Forse il capitan Nemo di Verneriana memoria avrebbe molto da insegnare a tutti noi. Chi dispone di tecniche taumaturgiche che risanano i morti e li ridestano in tre giorni dovrebbe elargire gratis questi doni e non lucrare in maniera palesemente esagerata promettendo mare e monti o vendendo fumo. Insomma il mercato dei coach a tutti i livelli é fatto in linea di massima di persone capaci, professionisti seri e bravi nella maggior parte dei casi, che hanno dimostrato di aver fatto ottime consulenze finalizzate a risultati brillantemente ottenuti grazie alle loro strategie. Ma attenzione all’ antimateria e soprattutto se qualcuno vi dice che “dopo essere rientrato in Italia perché prima era in America e lì ha visto Carpatù una divinità sfolgorante che ha illuminato le sue conoscenze“, così tanto da ridare la vista a tutte le persone che beneficiano di un contatto diretto con l’aspirante Cagliostro, un pensiero fatevelo. Domandatevi con un briciolo di buon senso se avete voglia di bervi sempre tutte le cazzate che vi vengono distillate. Non vi basta la politica economica italiana dal dopo guerra ai giorni nostri? E comunque la sintesi di tutto questo sproloquio é che l’isola misteriosa di Verne ha al suo interno una serie di suggerimenti di macroeconomia permeati di una visionarietà innovativa ed inedita e questa volta si davvero propositiva! Guardatevi dai falsi profeti e dai finti guru della psicologia performante e del coaching! Un modo per riconoscerli potrebbe essere quello di ascoltare con attenzione il loro verbo: se a un certo punto compare la fatidica frase “quando rientrai dal’ America” sappiate che siete fottuti, amen dal vangelo di Carpatù.

image_print

Be the first to comment

Leave a Reply