Mosse vincenti alla Terex di Umbertide con il progetto S.A.F.F.U.

Schermata 2016-05-11 alle 17.33.28Forse tutti noi rimpiangiamo i tempi d’oro dell’ Adriano Olivetti gentiluomo che dal’ alto della sua cultura umanistica e visionarietà creava intorno al dipendente un mondo buono che portava la sua forza lavoro a liberare il massimo del potenziale in azienda. Umbriaway a caccia di eccellenze non poteva sorvolare su una azienda di Umbertide http://www.terex.com/it/, la Terex appunto, che oltre a costruire macchinari grazie al progetto SAFFU ha pensato bene di fornire alle sue dipendenti una serie di strumenti a supporto per migliorare eventuali problematiche. In collaborazione con la cooperativa Asad il progetto S.A.F.F.U é l’acronimo di “soluzioni aziendali family friendly” che parla da solo come intenzionalità di progetto: fornire strumenti evoluti per esigenze di crescita individuali moderne! Servizi di logistica e trasporto, supporto baby sitter e agevolazioni per la prevenzione sulla salute e la generazione di benessere psicofisico. L’azienda che ha 50 sedi e circa 18000 dipendenti in tutto il mondo si muove con un preciso intento “olivettiamo” e cioè quello di generare un clima confortevole intorno al dipendente che deve sobbarcarsi dei carichi di lavoro. Un atteggiamento decisamente in controtendenza rispetto a quella generazione di profitto fine a se stessa che non può portare risultati duraturi nel lungo periodo come piano di gioco e strategia gratta e vinci. L’idea di recuperare dei valori “ivreiani” merita tutta l’attenzione e il plauso della redazione di Umbriaway: bravi questi della TEREX di Umbertide che promuovono un economia collaborativa e solidale valorizzando la figura femminile!
image_print

Be the first to comment

Leave a Reply