Monte Vibiano Estate

Finire per puro caso in un posto sconosciuto in zona Marsciano in provincia di Perugia in mezzo al verde e ai prodotti di eccellenza che quella terra sa produrre e valorizzare a livello internazionale e uscire con la sensazione che a noi italiani la champions non ci é negata a condizione di mettere in pratica un acronimo blasfemo intraducibile che é FIC (un acronimo le cui prime due lettere suonano precise come Farsi – IL etc etc) e che nella versione più cattolicizzata suona più o meno come MIP (acronimo di Mettere-In-Pratica per i meno esperti delle scienze psicologiche motivazionali il tutto si traduce in magia del fare, con il sudore, muovendo le chiappe per l’appunto come suggerito dal primo acronimo). Se tu hai una squadra che funziona fatta di professionisti seri, preparati e cordiali che sanno metterti a tuo agio quando assisti meravigliato a tutte le risorse che http://montevibiano.it/it mette a disposizione nei tour e nel contempo hai sposato una tradizione antica dove non si inventa nulla di nuovo – perché il vino e l’olio non si creano con la bacchetta magica – coniungandola con una innovazione ECO-Ssostenibile allora il risultatro finale con una cornice come quella umbra che mette a disposizione, colline, sole , clima, aromi, sapori, gastronomia e cultura storica corposa sembrerebbe scontato. Certo i titolari dell’ azienda hanno evidentemente messo in pratica scelte strategiche oculate i cui semi inseriti idealmente in una terra fertile e simbolica fatta di new economy, marketing digitale e carrelli elettronici funzionali (basta vedere soltanto il sito sopra menzionato per rendersi conto oltre ai video che segnalano l’azienda in brand come BBC che l’ e-commerce proposto ha una certa consistenza in termini di prestazioni) che nel tempo hanno dato buoni frutti. Un esempio perfetto di come le nuove tecnologie ottimizzate sui vecchi moduli possano generare ancora una volta dei risultati vincenti indipendentemente dalla febbre fibrillata che avvolge l’evento tanto atteso per i tifosi juventini di domani sera per agognare a un meritato trofeo. Castello Monte Vibiano Vecchio per esaltare i suoi prodotti insieme a manifestazioni di spettacolo collaterali ha in agenda tutta una serie di iniziative importanti per l’estate a partire dal 25 giugno con un apericena accompagnata dalla performance di Sunny War per proseguire il 31 luglio con una serie di concerti legati anche all’ Onda Road Trasimeno e altri inviti di gruppi importanti come il 13 Agosto un apericena sulle note di Jane Jeresa Trio e un concerto con il Fatimah Provillon Trio del 23 Settembre. La Cantina Monte Vibiano é localizzata in vocabolo Bocca di Rigo 06072 Mercatello Pg, fare riferimento al sito www.montevibiano.it per i contatti, numero di telefono 075.8783386, inutile dire che la gamma di prodotti legati all’ olio e al vino sono insigniti da importanti riconoscimenti a livello internazionale e molto apprezzati non solo dai paesi anglossassoni e che la cosa migliore per testare la loro consistenza é come sempre quello di partecipare dal vivo a uno dei loro tour degustativi o a uno dei loro eventi. Una curiosa particolarità per concludere come sottolinea il loro sito: “alcuni vini prendono nome dai componenti della famiglia come L’Andrea, il vino rosso più importante dell’azienda, il Maria Camilla  instancabile e gentile promotrice del brand aziendale sorella del CEO Andrea, un Bianco Umbria IGP, il Maryam, un rosato che prende il nome dalla moglie di Lorenzo Fasola Bologna. Se dovessimo assegnargli un voto non ci spingeremo oltre il sette pieno con lode, ma solo perché vogliamo che non si cristallizzino sugli allora e ci aspettiamo si essere stupiti ancora con effetti speciali. Segnaliamo inoltre delle bellissime foto all’ indirizzo: http://www.iluoghidelsilenzio.it/castello-di-monte-vibiano-nuovo-mercatello-di-marsciano-pg/ e anche info sul luogo all’ indirizzo: http://www.comune.marsciano.pg.it/pagina1933_monte-vibiano.html

image_print

Be the first to comment

Leave a Reply